• Accreditato da

Presentazione

La Dermoscopia è una metodica diagnostica non invasiva ormai validata e diffusa nella pratica clinica dermatologica. La Dermoscopia tradizionale è di grande aiuto nella diagnosi delle lesioni cutanee di varia natura: dalle neoformazioni di natura neoplastica, pigmentate, non pigmentate, melanocitiche e non fino a lesioni di natura infettiva e infiammatoria. L’alto ingrandimento dermoscopico rappresenta una nuova risorsa diagnostica che amplifica il potenziale della dermoscopia tradizionale e in generale di tutte le tecniche diagnostiche non invasive in dermatologia. Consente una visione a colore di immagini dermoscopiche con un ingrandimento reale sovrapponibile a quello delle immagini istologiche, permettendo di distinguere i singoli elementi cellulari. La Dermoscopia ad alto ingrandimento è relativamente giovane se paragonata alla dermoscopia tradizionale e non ancora così conosciuta e diffusa nella pratica clinica. Tuttavia può essere di grande aiuto, sia in casi più eccezionali, nelle lesioni cosiddette grigie, dove le altre metodiche diagnostiche non invasive non riescono ad essere dirimenti, sia nella quotidianità se si inizia ad osservare la “dermatologia” con l’ottica del super alto ingrandimento.

Lo scopo principale del corso è quello fornire ai partecipanti le nozioni di base per l’acquisizione delle immagini a super alto ingrandimento e per la loro corretta interpretazione.  L’obiettivo più ampio di questo evento è quello di formare un numero sempre maggiore di dermatologi che impiegano l’alto ingrandimento dermoscopico nella loro pratica clinica quotidiana. Il corso si articola con un alternarsi di relazioni e prove pratiche per permettere a tutti i partecipanti di sperimentare personalmente l’uso del dermatoscopio a super alto ingrandimento.

 

 

Programma

PROGRAMMA DI DETTAGLIO

 

h 08:30-09:00

REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

h 9:00-09:10

BENVENUTO E PRESENTAZIONE DEL CORSO

h 9:10-09:30

G. Radi: Dermoscopia ad alto ingrandimento: lo stato dell’arte (riassunto dei dati attualmente presenti in letteratura)

h 09:30-9:50

S. Titli: Casistica personale

h 9:50-10:10

R. Rossi: Parte tecnico-pratica: dal 20x al 400x: settaggio delle impostazioni e cambio dell’ottica

h 10:10-10:40

Prova pratica I gruppo

h 10:40-11:00

E. Cinotti: Alto ingrandimento e lesioni melanocitarie

h 11:00-11:30

Prova pratica II gruppo

h 11:30-11:50

R. Rossi, G. Ferrara: correlazioni tra O.S.H.M.D. ed Istologia: nuovi aspetti dermoscopici

h 11:50-12:20

Prova pratica III gruppo

h 12:20-12:40

V. Panasiti: Casistica personale

h 12:40-13:00

F. Lacarrubba: Casistica personale

h 13:00-14:00

LIGHT LUNCH

h 14:00-14:20

V. De Giorgi,Luciana Trane: La videodermatoscopia a fluorescenza nella diagnosi delle lesioni pigmentate sospette del volto

h 14:20-14:40

G. Pellacani: tecniche diagnostiche non invasive: dalla dermoscopia tradizionale alla microscopia confocale

h 14:40-15:10

Prova pratica IV gruppo

h 15:10-15:30

A. Martella: l’impatto dell’intelligenza artificiale sulle competenze del dermatologo in dermoscopia

h 15:30-16:00

Prova pratica V gruppo

h 16:00-16:40

M. Bramucci, V. Cirfera: intelligenza artificiale: aspetti tecnici e medico legali

h 16:40-17:00

CONCLUSIONE DEI LAVORI

 

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Procedure di valutazione

QUESTIONARIO A RISPOSTA MULTIPLA ONLINE

Lingua

Italiano

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Dermatologia e venereologia
leggi tutto leggi meno